Le arti musicali e le analogie con le arti divinatorie


musica d'insieme

La passione per la musica, il canto, musica d'insieme e strumentale

Spesso ho parlato della mia vita dal punto di vista artistico, la propensione alle arti grafiche - figurative come la pittura, le arti divinatorie e quelle per cosė dire... esoteriche, ma non ho mai dato eccessivo peso alla mia formazione artistica in campo musicale.

Come tanti sono stata indirizzata fin da piccola dai genitori mi ricordo che mi comprarono un pianoforte quando avevo 6 anni e per me fu la cosa pių bella che avessi visto fino ad allora iniziai i miei studi a volte con fiacchezza come tutti i ragazzi ma leggere uno spartito diventare tutt'uno con lo strumento far parlare lo strumento, usarlo come mezzo espressivo delle tue emozioni, sono sensazioni che solo chi ha provato riesce a comprendere.

Si verificò anche un evento interessante che mi lasciò basita per tanto tempo: mentre stavo suonando un brano mi resi conto di sentire parole implicite, come un nuovo linguaggio io riuscivo a sentire qualcosa che gli altri non sentivano la frase voleva dire qualcosa che io riuscivo a sentire pur rimanendo esclusivamente note musicali senza voce umana.

Capii che questo modo di comunicare era importante apriva alla possibilità di esulare dalle parole troppo lente e pesanti infatti per esprimere un discorso occorre tempo mentre per esprimere una sensazione musicale solo un secondo.

Analogie fra musica e Arcani come mezzo di espressione

Nello stesso modo mi resi conto che anche la lettura degli Arcani era caratterizzata da una velocità maggiore non indifferente e che anche la lettura degli arcani ´ un linguaggio di livello superiore rispetto alle semplici parole.

Ho sempre povato interesse ed efficace semplicità nel leggere la musica o gli arcani mentre, al contrario, troppa pesantezza nel leggere un concetto espresso in parole difficile però spiegare come mai

tutto questo fa parte di quelle incognite che in questo momento vanno presi come dogmi ma che verranno poi spiegate dalla scienza, ma succederà al momento in cui essa riuscirà a spiegare tali fenomeni. Altrettanto importante ´ fare musica di insieme perché in quel caso entriamo in contatto musicalmente e siamo pių vicini che mai.

Ho avuto il piacere per molti anni di dirigere un coro dove si esibiva musica religiosa operistica e moderna praticamente cantavamo quello che volevamo cantare riuscivo nel mio intento entrando in contatto che le diverse energie delle persone cercando di comprendere i loro limiti e quindi correggendo il pių possibile le lacune mettendo a nudo le difficoltà e cercando di superarle.

Certo insegnare un pezzo difficile musicalmente prevede una cura particolare ed una crescita collettiva come gruppo. Ho avuto tante soddisfazioni ,abbiamo fatto anche pezzi molto difficili e nel momento dell'esecuzione questo riesce a darti tanta forza e potenza interiore sensazioni che in parte si possono paragonare a quando si compie una scalata difficile o si raggiunge un obbiettivo complesso.

Durante la mia vita ho anche suonato nella banda musicale del mio paesino, e per poter fare questo avevo imparato il flauto traverso quindi mi ero immersa nello studio con grande impegno e passione, ben consapevole che comunque non avrei potuto raggiungere risultati eccelsi

ma se Dio vuole nella banda musicale servono anche personaggi di secondo piano che fanno accompagnamento c'´ spazio anche per chi non ´ virtuoso ma era ugualmente piacevole eseguire rappresentazioni tutti insieme sono bei ricordi che in parte sono stati cancellati dal covid.

Ci chiamavano per commemorazioni per cortei funebri per feste paesane ´ stata una esperienza bella ho voluto bene a tutti i partecipanti della banda avevamo stabilito un legame musicale che coinvolgeva anche l'amicizia e la socialità

poi come ogni cosa si arriva ad un punto che non c'´ pių tempo per queste cose ed a malincuore si deve rinunciare per problemi familiari legati alla mancanza di tempo, ma indubbiamente la musica mi ha sempre dato tanto.
musica ed emozioni



Musica e arti canore:il mio piccolo grande sogno

Nella mia vita rimane un unico piccolo sogno da realizzare un sogno che porto nel cuore da tanto tempo:
vorrei poter organizzare un coro all'interno del carcere, come volontariato con il solo rimborso spese, per DONARE a chi ha visto la propria vita prendere una brutta piega, una possibilità di riscoperta e di evoluzione del proprio spirito. Infatti ho sempre pensato che la musica sia propedeutica nella vita dell'uomo ad una crescita, maturazione ed evoluzione piu rapida ed efficace

che riesca a curare alcune brutte propensioni, che possa insegnare veramente a cambiare ed insieme arrivare ad una meta un obbiettivo ritrovando in quell'obbiettivo anche sani valori morali curando quindi l'anima contestualmente.

Purtroppo non sono mai riuscita a realizzare questo sogno ma sono sicura che lo farò magari sarà l'ultima delle mie esperienze terrene ma vorrei almeno tentare perch´ nella vita meglio agire rischiando magari di commettere qualche errore piuttosto che avere troppi rimpianti guardando indietro.

ogni cosa intentata ´ una sconfitta ed io sento che ho ancora tante cose da offrire al prossimo, posso aiutare posso fare ancora tante cose belle e allora sarebbe un peccato non intraprendere questo cammino che coinvolgerebbe la mia innata passione e amore per le arti musicali.



Facebook   Twitter   Tumblr    Pinterest  




Plagiarisma



click qui per inserire un commento

NON CI SONO ANCORA COMMENTI


Inserisci un commento


Nome:

testo Commento:(max 2000 caratteri)

 caratteri rimasti da utilizzare.

Codice di Sicurezza


seleziona l'elemento corrispondente all'immagine visualizzata:




SU - INIZIO PAGINA


Sistema di testimonianze e commenti e widget gentilmente concessi da:
a cura di sensitivieveggenti.it




 Testimonianze  di. . .  

Marisa: Ciao Mariamonica, ho appena votato il tuo sito su netparade.it. Grazie Mille per aver elaborato L'Oracolo Karnak x me. Devo dire che hai azzeccato tutto alla Perfezione come sempre. La Tua Amicizia é un Tesoro x me! Buon Lavoro, continui sempre cosė! Take Care & God Bless! TVB,Tanti Saluti

katia: Maria Monica non ho più parole sei davvero unica.!Tutto ciò da te visto si realizza piano piano perfino i particolari. Ho ricevuto il Karnak e ho pianto come una bambina perché é la foto e la decrizione della mia vita. Sono felice di conoscerti sei un portento! Un abbraccio.


Vedi altre testimonianze

Richiedi un'analisi di veggenza approfondita